Piante

C110 - Cistus incanus L. - Cisto rosa

Cespuglio perenne con rami fitti, foglie ovato-lanceolate, pelose un poco glauche, il fruttoè una capsula pelosa con molti semi.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Cisto rosa.Sardo: -Murdegu biancu (riferito al colore glauco delle foglie)
Origine
autoctono
Fioritura
Fiore rosa, con 5 petali un poco stropicciati,,da Marzo a Giugno.
Ecologia
Onnipresente sui luoghi percorsi da incendii, su tutti i substrati.
Uso
In altri tempi i grossi tronchi di vecchissimi esemplari erano usati per orditure di tetti.Oggi viene usato usato per fascine.
Osservazioni
In Sardegna sono sporadicamente presenti altri due cisti a fiori rosa: Cistus creticus e Cistus corsicus.
Consigli
Esposizione: -Pieno sole
Substrato:-preferibilmente argilloso, ma ben drenato.
Irrigazione:- Minima
Concimazioni:- Moderate