Flora mediterranea

C070 - Celtis australis L. - Spacasassi,bagolaro

Albero alto fino a 25 mt, con corteccia liscia di colore grigio.
Foglie: caduche, ovali- lanceolate, appuntite, pagina superiore leggermente ruvida, pagina inferiore provvista di peli morbidi, margine seghettato.
Fiore: le infiorescenze maschili sono portate all’ascella delle foglie poste nella parte inferiore, all’ascella delle foglie superiori sono portati fiori ermafroditi solitari. Frutto: drupa carnosa commestibile, di colore bruno.
Questa pianta č presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Italiano:- Spacasassi, bagolaro; Sardo :- Cigraxa, nibaru, sulzaga
Origine
del Mediterraneo, Canarie, Asia sud- occidentale
Fioritura
Aprile - maggio
Ecologia
Vegeta di preferenza nelle zone costiere temperate, in terreni freschi e ghiaiosi.
Uso
Alberature stradali ed urbane, rimboschimenti,
i vecchi carpentieri usavano il legno per le stanghe dei carri.
Osservazioni
Consigli
Esposizione:-pieno sole
Substrato:-sabbio-ghiaioso, fresco
Irrigazione:-saltuaria