Recupero ambientale

AMBIENTI COSTIERI

A130 - Arbutus unedo L. - Corbezzolo

Arbusto o piccolo albero sempreverde fino a mt. 8 . rami densi con corteccia rosso- bruna. Foglie lucide, coriacee simili a quelle dell’alloro, fiori di circa 8-9 mm., a forma otricolata, in pannocchie pendule, Frutti prima gialli, in seguito rossi di circa 15-20 mm. presenti contemporaneamente ai fiori.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Ambienti costieri, Fitodepurazione
Denominazione
Italiano:- Corbezzolo ; Sardo:- Olioni, piccaioni
Origine
autoctono
Fioritura
Autunnale
Ecologia
Macchie e boschi, di preferenza su suoli poveri di calcare.
Uso
Il legno duro , rossastro veniva usato per piccoli utensili. Pianta mellifera, importantissima per la produzione del miele amaro. Nei giardini si lega molto bene a qualche Erica arborea per la continuità di colore che questo accoppiamento offre.
Osservazioni
Sono noti nel massiccio del Linas alcuni esemplari monumentali. .
Consigli
Esposizione: -Pieno sole
Substrato:- Tutti purchè privi di calcare.
Irrigazione:-Gradita ove possibile .
Potature: - Primaverili.
Concimazioni:- Moderate , azotate a lenta cessione all’impianto.