Piante

V50 - Vitis Vinifera L. subsp. sylvestris Gmelin -Masch. - Vite selvatica maschio

E’ di poco tempo fa la scoperta, in una valle del Supramonte di Urzulei, della più grande e forse più antica Vitis vinifera L. subsp. sylvestris Gmelin . il maestoso rampicante ha un tronco che , alla base, misura cm. 120 di circonferenza, ed i suoi tralci i si attorcigliano su decine di secolari lecci, portandosi a centinaia di metri dalla pianta madre.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Tetti e pareti verdi, Recupero ambientale - Ambienti costieri, Recupero ambientale - Ambienti umidi, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico, Recupero ambientale - Discariche e siti minerari
Denominazione
Axia aresti o burda
Origine
autoctona
Fioritura
Ecologia
ama le zone fresche, anche umide,
Uso
Pergolati puliti
Osservazioni
Consigli