Piante

O040 - Osyris alba - Osiride

Emiparassita perenne, dioica sufruticosa, sempreverde, rami numerosi, verdi eretti che si dipartono a gruppi dai fusti legnosi striscianti.Foglie lineari-lanceolate, verde glauco, appressate al fusto, caduche. Frutti : drupe rosse solitarie, rotonde di 10-12 cm. Fiori maschili in fascetti gialli, fiori femminili isolati.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Sardo:-Scova de bingia
Origine
Autoctona
Fioritura
Primaverile
Ecologia
Indifferente al substrato, vive dal livello del mare fino ai 1500 mt.
Uso
Ornamentale, si usava per la colorazione in giallo della lana.
Osservazioni
Per una pianta sempreverde, fiori gialli e frutti rossi non si capisce la motivazione del termine “ alba”.
Consigli
Consigli colturali:-
Esposizione:-pieno sole
Substrato:- indifferente
Irrigazione:-piace
Concimazioni:-indifferenti, al più alle piante ospiti.
Altro:-