Piante

P100AC - Phragmites australis ( Fitodepur.), - Cannuccia, cannuccia di palude

Pianta perenne, provvista di fusto sotterraneo sottoforma di rizoma. Culmi eretti non ramificati, alti fino a 3-4 mt.
Foglie: lanceolate con lamina lunga fino a 50 cm. e larga 1-3 cm.
Fiore: infiorescenze in pannocchia prima densa, poi lassa, con spighette di color nerastro o porporino da giovani e, a maturità, di color bruno-biancastro per la presenza di una abbondante peluria.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Sardo :- Canna abrina, canna aresta, cannittu
Origine
Probabilmente Asiatica
Fioritura
Giugno- ottobre
Ecologia
Vegeta in zone umide, paludi, sponde di canali e corsi d’acqua.
Uso
In filari come frangivento per la protezione delle colture, soprattutto in zone costiere per i venti ricchi di sale. Dall’ intreccio dei culmi si ottengono cestini e canestri. Importantissima essenza per la fitodepurazione
Osservazioni
Consigli
Consigli colturali:-
Esposizione:-Pieno sole
Substrato:- Indifferente purchè umido
Irrigazione:-Continua
Concimazione:azotata
Altro:-