Recupero ambientale

DISSESTO IDROGEOLOGICO

P150 - Pistacia lentiscus - Lentisco

Arbusto o più raramente piccolo albero sempreverde, alto da 1 fino a 8 mt.
Foglie: composte di color verde scuro, paripennate, ellittico- lanceolate, terminanti con una piccola punta rigida.
Fiori: dioici in infiorescenze all’ascella delle foglie, fiori maschili con stami di color rosso scuro, fiori femminili di color verdognolo.
Frutto: drupa di 3-5 mm. rossa e poi, a maturità, nera.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Sardo :- Kessa, moddizzi
Origine
Bacino del Mediterraneo, Canarie
Fioritura
Marzo- aprile
Ecologia
Vegeta su diversi substrati a quote basse ed in vicinanza delle coste fino a circa 700 mt.
Uso
La resina (mastice) è utilizzata come sostanza adesiva e come resina da masticare. Dai frutti si estrae un olio usato nell’alimentazione,
Osservazioni
Consigli
Consigli colturali:-
Esposizione:-Pieno sole
Substrato:- indifferente
Irrigazione:- non frequente
Concimazione: autunnale complessa