Piante

C140 - Clematis cyrrosa L. - Clematide cirrosa

Rampicante perenne legnosa, foglie caduche in estate, ovate con margine dentato. Frutti con coda piumosa, lunga fino a 3 cm.
Questa pianta č presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Italiano:- Clematide cirrosa; Sardo:-Pibirinzu
Origine
Autoctona
Fioritura
:-Fiori campanulati bianco-giallastri, solitari e reclinati, in dicembre-Marzo
Ecologia
Dentro le siepi e nelle macchie, con i fusti all’ombra e i fiori e i frutti al sole.
Uso
Nei giardini, a complemento di una siepe di altri cespugli mediterranei.
Osservazioni
Il succo delle foglie e dei fusti č vescicante. I nostri pastori, con i tralci ne facevano dei collari anti pulci per i cani.
Consigli
Esposizione: - Dentro i cespugli in pieno sole
Substrato:-preferibilmente argilloso, calcareo.
Irrigazione:- Minima
Concimazioni:- Moderate ,