Flora mediterranea

R030 - Rosa canina - Rosa canina, rosa selvatica comune

Arbusto
Foglie: composte, lamina ovata – lanceolata, apice acuto o arrotondato, margine dentato, pagina superiore priva di peli o più o meno pelosa, provvista di un numero variabile di ghiandole.
Fiori: bianchi oppure rosei riuniti in infiorescenze a corimbo.
Frutti: ovoidali di colore rosso, lisci e provvisti di poche ghiandole.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Sardo :- Arrosa burda, arroli, rosa crabina, rosa caddina, ruu cravinu
Origine
Europa, Asia occidentale, Africa del Nord.
Fioritura
Aprile- maggio
Ecologia
Vegeta di preferenza su siepi e cespugli.
Uso
Osservazioni
ottimo portinnesto di varietà coltivate.
Consigli
Consigli colturali:-
Esposizione:-pieno sole
Substrato:-indifferente
Irrigazione:-moderata
Concimazione:
Altro:-