Recupero ambientale

DISSESTO IDROGEOLOGICO

S020 - Salix atrocinerea Brot. - Salice di Gallura

Arbusto o alberello di piccole dimensioni, alto da 3 a 6 mt. Ramificazione abbondante.
Foglie: lamina lanceolata, pagina superiore liscia, pagina inferiore tomentosa provvista di peli, margine seghettato.
Fiori: riuniti in amenti unisessuali.
Frutto: capsula.
Questa pianta è presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Sardo :-Attoa, salighe, sarizi, thova.
Origine
Fioritura
Febbraio- maggio
Ecologia
Terreni freschi ed umidi, vegeta preferibilmente lungo i corsi d’acqua
Uso
Come salix alba
Osservazioni
Consigli
Consigli colturali:-
Esposizione:-pieno sole
Substrato:-drenante, umido
Irrigazione:-frequente
Concimazione:
Altro:-