Recupero ambientale

DISSESTO IDROGEOLOGICO
visualizza piante: cave | scarpate | consolidamento del suolo | tutte
piante : 77
pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

m070 - Mentha aquatica -

M050 - Myrtus communis - Mirto

Questo cespuglio profumato e ricercato per le sue bacche alligna sui terreni dalla pianura alla media collina, non in immediata vicinanza col mare, preferibilmente da subacidi a neutri, anche siccitosi ma profondi. Belle fioriture bianche primaverili e frutti maturi nel tardo autunno.

N010 - Nerium oleander,sylvestris - Oleandro

Grosso cespuglio caratteristico degli alvei ghiaiosi dei nostri torrenti, la sua massa vegetale forma una rete che trattiene molti detriti trasportati dalle piene. Sono tipiche le grandi fioriture rosa. Velenoso in tutte le sue parti.

O022 - Olea europ. foglie varieg. Sel. Murgia - Oleastro a foglie variegate

Selezione dei nostri Vivai da semi di selvatico locale. Ora propagato per innesto

O010 - Olea europea var. sylvestris - Olivastro

Robustissimo cespuglio o albero caratterizza i nostri territorii con il suo portamento a bandiera scolpito dal vento. Specie termofila, che vive su qualsiasi substrato, in Sardegna l'unica limitazione alla sua diffusione è rappresentato dai freddi persistenti, si ritrova quindi dalle coste fino ai 600-700 mt di quota.

O040 - Osyris alba - Osiride

Una strana pianta dai rami verdi quasi senza foglie, parassita delle altre vicino alle quali cresce, si evidenzia con la presenza sui suoi rami degli strani frutti rossi aderenti agli internodi.

P100AC - Phragmites australis ( Fitodepur.), - Cannuccia, cannuccia di palude

Con i suoi stoloni invadenti e fittissimi rappresenta oggi una delle più importanti macrofite per i sistemi di FITODEPURAZIONE del Centro Sud(www.biotecne.3000.it) I nostri vivai la rendono disponibile in qualsiasi stagione in insiemi di stoloni radicati pronti all'impianto.

P130 - Pinus pinaster - Pino marittimo

Ultimo arrivo fra i Pinus, non ha mostrato in Sardegna grande adattabilità legata soprattutto alla sua preferenza per climi più freddi, la sua presenza è spesso legata alla denominazione di Pino marittimo, ma specialmente nelle aree più calde è da preferirgli il pino d'Aleppo.

P140 - Pinus pinea - Pino domestico, pino da pinoli

Il PINO , è senza dubbio il più bello e utile dei pini mediterranei, anche con la sua maggiore sensibilità ai venti salati mantiene la supremazia se appena ci si allontana dalla prima linea costiera.

P150 - Pistacia lentiscus - Lentisco

Cespuglio che rappresenta il terzo pilastro della tetrade onnipresente nella macchia bassa in Sardegna( Olea sylv., Phillyrea, Cistus , Pistacia l). Robusto, resistente alle patologie per buona variabilità genetica, molto pollonante per un pronto ricaccio dopo gli incendi.
pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8